Segreti Poker Online: Studiare Gli Avversari al Tavolo da Gioco

Segreti del poker online

Segreti Poker Online: Studiare Gli Avversari al Tavolo da Gioco – Sei intenzionato a dedicarti al poker perché lo consideri una disciplina sportiva piuttosto interessante? Sai, però, che per avere bei guadagni con il poker, è necessario conoscere tutte le regole e riuscire a studiare al meglio il comportamento degli avversari?

Infatti, a differenza di molti altri giochi, il poker richiede delle strategie necessarie per poter riuscire a vincere una partita, per questo motivo è di fondamentale importanza conoscere bene il linguaggio non verbale, che è quello che permette a tutti di poter capire le mosse degli avversari.

Quindi, se hai deciso di dedicarti al poker, ma non sai qual è il modo migliore per poter affrontare una partita senza perdere, devi studiare bene il linguaggio del corpo, in modo da capire al meglio il suo stile di gioco e comprendere tutte le sfumature che possono essere molto utili durante un torneo importante.

Moltissime sono le regole principali da capire quando ci si siede a un tavolo di poker per poter vincere una partita o un torneo. Innanzitutto, infatti, devi osservare bene i tuoi avversari, in modo da capire che range di mani stanno giocando. Un’altra cosa importante da notare è la grandezza media relativa alle puntate preflop degli avversari che si hanno di fronte, e soprattutto con quali tipi di carte fanno tali azioni.

Se hai deciso di dedicarti al poker, inoltre, devi osservare un’altra cosa fondamentale, che consiste nel range di 3-bet dei giocatori che si trovano difronte a te. Se vuoi vincere senza alcun problema una partita di poker, devi assolutamente capire quali sono le mani che i tuoi avversari giocando in una situazione di postflop.

Per quanto concerne il tipo di mani che i giocatori vogliono giocare durante un postflop, è uno dei punti più rilevanti. Tuttavia, questo risulta uno dei più difficili da individuare, in quanto bisogna disporre di moltissime informazioni, che ovviamente cambiano a seconda di ogni avversario.

Per non sbagliare, però, ti consiglio di osservare i giocatori che hai di fronte e cercare di imparare nel miglior modo tutte le loro tendenze, specialmente nei momenti più particolari. Diverse sono le domande che devi farti quando giochi a poker, come per esempio: “Il tuo avversario ha l’abitudine di fare slowplay? Specialmente se ha delle carte forti in mano?”.

Certamente, questo è solo un esempio delle domande che ci si deve porre quando si intende giocare a poker. Ovviamente, a una domanda come questa, è possibile poter rispondere solamente nel momento in cui si studiano gli altri avversari.

Devi considerare, però, che non sempre è possibile ricordare di tutti i dettagli su tutti i giocatori presenti durante una partita. Quindi, le cose più importanti da tenere a mente durante una partita di poker, sono proprio le note degli avversari.

Tutto il resto, poi vien da sé! Infatti, se hai imparato tutte le regole del poker e tutti i passaggi fondamentali, grazie alla tua esperienza, avrai la possibilità di avere un profitto molto elevato, soprattutto durante i tornei online.

Sai che per giocare con le migliori strategie a poker, una regola da seguire consiste nell’osservare gli avversari seduti agli altri tavoli, anche quando non giochi? Infatti, in questo modo, osservando le loro facce e i loro movimenti, hai la possibilità di capire cosa hanno in mente durante un torneo al quale partecipi tu. Questo passaggio è fondamentale soprattutto se sei intenzionato a fare level-up.

Dunque, un periodo di rail per osservare correttamente tutti i tipi di avversari, è la strategia migliore per poter vincere una partita di poker, comprendendo al meglio qual è la somma di denaro da mettere in gioco. Tuttavia, devi sapere che, se desideri affrontare una partita di railing, potresti annoiarti proprio perché non sei tu a giocare, ma in questo momento devi soltanto osservare gli avversari per capire al meglio le loro tecniche e strategie.

Tuttavia, assicurati sempre di poterti riuscire a concentrare sul gioco e sulla mano degli avversari, in modo di potersi studiare nel miglior modo possibile. Grazie a questo metodo, hai la possibilità di captare importantissime informazioni su tutti i giocatori che hai difronte, e poter vincere la tua partita di poker.

Impara a foldare

Detto ciò, devi sapere che quando giochi a poker non devi mai e, dico assolutamente mai, giocare tutte le mani. Infatti, questo è uno degli errori che commettono molti giocatori. Infatti, la tua voglia di voler fare azioni a tutti i costi, si traduce in una perdita assicurata. Ti consiglio di osservare bene i tuoi avversari, per capire al meglio le cinque mani a rischio per i giocatori alle prime armi.

Riduci il consumo di alcool durante la partita

Sappiamo bene che, soprattutto in compagnia di amici, quando si gioca a poker si tende a fumare e a bere. In questo caso, se vuoi vincere la tua partita, ti consiglio di non bere, ma se proprio non resisti, bevi poco.

Infatti, bevendo troppo alcol, si rischia di far rilassare troppo la mente. In questo modo, dunque, non fai altro che aumentare le perdite. Quindi, sebbene quando parliamo di poker, non facciamo riferimento a un gioco da succhi di frutta, bisogna moderare comunque il consumo di alcool, per evitare di perdere ingenti somme di denaro e di chip.

Evita di bluffare spesso

Un’altra cosa che devi sapere, e che devi assolutamente evitare il più possibile quando giochi a poker, consiste nel bluffare. Infatti, sebbene sia consentito bluffare a poker, è meglio evitare questa tattica, perché spesso i rischi sono dietro l’angolo!

Non giocare a poker se non sei dell’umore giusto

Se ti è appena capitata una giornata no e per rilassarti vuoi dedicarti al poker, te lo sconsiglio assolutamente! Infatti, giocando con un umore non troppo rilassato e felice, potresti rischiare di perdere fin da subito. Per tal motivo, ti consiglio di evitare di giocare a poker quando sei di cattivo umore, perché mischiando le emozioni con il gioco, è assolutamente controproducente.

Osserva le altre carte sul tavolo

Per giocare a poker e non perdere nessuna partita, voglio darti un consiglio molto importante, ovvero di osservare attentamente tutte le carte che ci sono sul tavolo, imparando quindi a leggere il board.

Prenditi qualche secondo in più, proprio per studiare con più attenzione le carte, in modo da poter capire quali sono le eventuali combinazioni a cui puntare.

Non preferire i limiti elevati durante il gioco

Un’altra strategia da adottare durante il poker, è quella dell’evitare di giocare limiti eccessivamente alti, soprattutto se sei alle prime armi con questo gioco. Cerca di cambiare il livello soltanto quanto sei più che sicuro delle tue possibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi al tuo account

Non hai ancora un account?

Mostra

Password dimenticata?

Registrati gratuitamente

Hai già un account?

Mostra

Mostra

Recupera la password

Inserisci l'indirizzo email usato durante la registrazione. Ti sarà inviata una nuova password.

Conferma il codice PIN

Inserisci il codice PIN ricevuto via SMS per confermare il tuo account.

Close